Posted on Lascia un commento

Estendere Wifi in tutta la casa o palazzo

estendere wifi

Estendere Wifi in tutta la casa a volte è possibile coprire con la rete wifi tutta la casa semplicemente grazie al segnale che parte dal vostro router. Nel caso in cui abbiate una Vodafone Station p.e. il segnale wifi che trasmette potrebbe essere sufficente per raggiungere tutti gli angoli della vostra casa.

Spesso però capita che il segnale wifi incontra degli ostacoli, come muri particolarmente robusti o altre strutture che ne peggiorano la qualità o addirittura lo schermano.

Quindi il segnale trasmesso dal vostro router wifi (o come nel caso dell'esempio precedente della vostra Vodafone Station) o non raggiunge certe parti della vostra cosa o ci arriva molto debole e instabile, quindi le connessioni sono particolarmente lente e cadono di continuo.

In questi casi la soluzione più veloce e studiare la posizione migliore per posizionare un ripetitore di segnale, in modo che ci consenta di superare gli ostacoli e di coprire l'intera casa con la rete wifi internet. Si trovano in commercio ripetitori abbastanza economici e di buona qualità che ci possono aiutare a colmare queste "ombre" nella copertura della nostra rete wifi. Per installarli in genere c'è bisogno solamente di una presa elettrica, la difficoltà maggiore, che richiede un po' di impegno, è invece quella di trovare il punto migliore per posizionare il nostro ripetitore wifi procedendo con qualche test, utilizzando p.e. anche un comune smarthphone che faccia da ponte in modalità Hotspot.

Ovviamente poi è necessario configurare il ripetitore perchè funzioni.

Stampante WiFi con Linux Ubuntu

Con Linux Ubuntu, una stampante WiFi collegata al vostro router wireless viene vista come stampante di rete, quindi come tale va installata nel vostro PC Ubuntu. L'installazione la potete effetture da Impostazioni (Impostazioni di Sistema) > Stampanti oppure dal CUPS (accedendo dal vostro browser attraverso l'indirizzo http://localhost:631/).

Se non trovate un driver adatto che è stato già sviluppato per la vostra stampante (o che viene fornito dal produttore della stamopante stessa) dovrete fare delle prove con i profili "generici".

Avete bisogno di una mano? Contattateci!

 

Posted on 1 commento

La televisione via internet, la Web TV.

La televisione via Internet, la Web TV e non solo, è una realtà alla quale si sono adattati molti produttori di hardware oltre a tanti canali televisivi. Per quanto riguarda l’hardware, quindi gli apparecchi che vengono in genere utilizzati per vedere la TV o i film: dai lettori Blu Ray, ad alcuni decoder satellitari (anche compatibili con Sky) e per il digitale terrestre (come cubovision che si appoggia i servizi Telecom Italia anche per la vendita di servizi televisivi com la visione di film o latri programmi a pagamneto).

Tanti lettori Blu Ray consentono la connessione tramite Wi-Fi (wireless, senza fili) o cavo di rete. A seconda del software del lettore è possibile accedere a molti servizi internet che trasmettono dai film ai programmi televisivi anche memorizzandoli, creando in questo modo una vera e propria lista di “canali”.

MediaBox : trasformare la nostra TV in Smart TV

Altro apparecchio che si può utilizzare per vedere dei film che si hanno in files video sono i media player.

Il media player (o MediaBox) non è altro un Hard Disk esterno dotato di un componente che gli permette di riprodurre dei film e con delle connessioni dalla presa SCART all’alta definizione dell’HDMI riprodurre i filmati in file digitali direttamente sulla televisione. Ne esistono anche di collegagili alla rete Internet che ci consentono di vedere i filmati in rete direttamente sul nostro apparecchio televisivo.

[Versione Pura]Leelbox S1 Android TV Box Smart TV Box Quad core Cortex A53 Android 6.0 1GB+8GB WIFI 2.4GHz 4K Android Box

Caratteristica Ultima: One key help. Quando si utilizza, è sufficiente premere il pulsante AIUTO. Poi puoi scaricare le applicazioni che si desidera. E' così facile da usare.
Leelbox S1 Quad-core Cortex-A53 2.0GHz; Abbiamo una squadra tecnica molto professionale, Vi forniamo il supporto della tecnologia professionale ogni volta che si ha bisogno.
Leelbox Ultimo Ethernet S1: 10 / 100M, standard RJ-45. Devi sapere, la velocità di rete fa un ruolo fondamentale per le prestazioni di tutto il contenitore di android TV.

Additional images:

Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail

Price:

Buy Now

Questo MediaBox è abbastanza economico, non ha grandi pretese, ma può svolgere a pieno il suo compito di farci vedere in alta definizione sia Netflix che Amazon Video.

Purtroppo è rootato, l’applicazione di Infinity o TIM Vision non ci funzionano.

Per completare la trasformazione della nostra TV per lo streaming video (sempre che non abbiamo già acquistato una Smart TV) questa tastiera wireless ci può essere molto d’aiuto 😉

Leelbox [Layout Italiano] Mini Tastiera, QPAU 2.4Ghz Mini Tastiera Senza Fili Wireless con Touchpad per PC, Pad, Android/Google TV Box, PS3, Xbox 360, HTPC, IPTV (Nero)

Leelbox Tastiera: 3 in 1 multifunzione 2.4GHz mini tastiera senza fili, touchpad combo, con l'adattatore micro USB. La tastiera senza fili + mouse + tastiera touch.
Leelbox Tastiera Touchpad Multimediale, compatibile con PC, Android TV Box, smart phone, ecc.
Leelbox Tastiera: molti tasti di accesso diretto al controllo multimediale: Play, E-mail, Mute, Controllo del mouse.

Additional images:

Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail Product Thumbnail

Price: 13,99

Buy Now
Posted on Lascia un commento

Come collegare stampante wifi al PC o Mac

Come collegare stampante wifi al PC o Mac? Dalle istruzioni e pubblicità il tutto sembra abbastamza semplice anche se alla fine si riscontrano diversi problemi nella configurazione ed installazione… quindi prima di poter stampare con ogni “device” (computer, portatile, tablet o anche smartphone) collegato al Wi-Fi (anche con con un’apposita app…).

Prima di tutto bisogna assicurarsi che il proprio router trasmetta un segnale wireless, quindi che il Wi-Fi sia attivo nel router. Infatti la stampante deve essere collegata alla rete wireless dove sono connessi i PC o gli altri device (come un tablet etc.) che si vogliono utilizzare per fare delle stampe.

Fatto questo cercare il disco di installazione nella scatola di imballaggio della stampante. Trovato il disco è necessario in genere collegare la stampante tramite cavo USB ad un PC (collegato tramite wifi o comunque alla rete a cui si vuole connettere la stampante) per poterla installare in rete.

Il cavo USB per collegare la stampante spesso non si trova fornito nella confezione della stampante. I fornitori danno sempre di più per scontato che si possa utilizzare il cavo USB della vecchia stampante che si sta mandando in pensione. Quindi bisognerebbe tenere sotto mano un cavo USB con il connettore adatto per la stampante.

Seguendo le istruzioni del disco di intallazione si può effetture l’installazione. Lo si inserisce ed avvia nel PC. Può capitare però, a volte per i Mac, che manchino dei drivers e dei programmi per far funzionare la stampante che è necessario scaricare da internet, il disco di installazione ci dovrebbe rimandare al sito del produttore per trovare tutti i programmi necessari per l’installazione…

Procedendo con l’installazione tramite il disco in dotazione, riusciamo a collegare la stampante al Wi-Fi. Tra le opzioni bisogna scegliere trasferimento automatico dei parametri Wi-Fi dal computer, più veloce, se non funzionasse questo sarà necessario procedere manualmente all’inserimento dei dati di configurazione della rete wireless, modificando la preferenza che abbiamo provato prima. A questo punto verificare che sia installata e riconusciuta nei PC dove la si vuole utilizzare.

Se va tutto liscio non è difficile 🙂 …

Hai bisogno di aiuto?

Posted on 2 commenti

Assistenza e soluzioni con software libero

Assistenza e configurazioni con software libero.

Alte spese di licenze, software da cercare e che non ti soddisfano, computer che si bloccano con Sistemi Operativi che non ti sembrano mai all’altezza… L’alternativa c’è è non ha costi di licenza. L’installazione di Linux nelle sue release Ubuntu o Debian può anche farti scoprire che un vecchio computer può avere performance paragonabili ad un PC appena acquistato con un diverso sistema operativo.

Tantissimi software disponibili gratuiti. La filosofia del software libero anima l’ambiente Linux da sempre e milioni di sviluppatori contribuiscono a questo nuovo mondo.

Anche per la tua impresa puoi adottare configurazioni con software libero: in poco realizziamo un PC che ti aiuta a gestire la tua attività con un gestionale, gestione documentale, gestione delle relazioni con i clienti e tanto altro specifico per il campo di cui ti occupi!